Anno 1999

I giorni che passano sono  caselle di un gioco  dell’oca con le sue sorprese e suoi imprevisti, come nella vita.

Condividi: